Autore in Onda

info

Trihn Lo
“la mort respire …” for violin, cello, female voice & electronics [march 2020 – excerpt « …la mort respire et n'est que le silence »].
Cello: Brigitte Patricia Mirailles
Violin & electronics: Trihn Lo
Voice: Marie-Dominique Greco
“la mort respire …” based on a poem by Ondine Valmore and dedicated to the memory of my mother.
Trihn Lo
Poetessa, visual artist e compositrice di musica elettroacustica e mista, Trihn Lo si dedica dal 2016 a progetti interdisciplinari nel campo delle estetiche sperimentali, con una attenzione particolare alla video art, al cinema integrale e alla musica visiva. La relazione tra suoni ed immagini, in grado di produrre un ritmo audiovisivo asincrono lontano dalle sinestesie più immediate, in un approccio minimalista, sperimentale o d’ordine più narrativo, è oggi uno degli assi principali del suo lavoro artistico. Tra i suoi ultimi video acusmatici, Hétérotopies, presentato in prima mondiale alla 27a edizione del Festival Futura di Crest (France), e SIT TIBI TERRA LEVIS per il Ciclo des Mujeres Compositoras (Cile). Le sue pièces sono diffuse su radio e siti francesi e internazionali.